Cromatismi sonori torna per presentarvi le foto scattate il giorno dell 'evento. E ' passato un mese, le vacanze di mezzo, i saldi, ma ora siamo qui, per testimoniare che non scappiamo. Un evento, quello del 18 dicembre, che ha visto confermare l 'interesse per i momenti che studiati e creati dal team di Mood Laboratorio Creativo. Un'azienda giovane che non vuole affidarsi al clichÈ che indica Vicenza come una città morta e bigotta. La città la fanno le persone che la vivono, e in questo caso che la popolano. All 'evento Cromatismi sonori hanno partecipato quasi trecento persone che si sono dedicate all 'osservazione artistica, alla degustazione gustativa, all 'ascolto sonoro. Già, perchè da Mood l 'arte non Ë un espediente riempitivo, un qualcosa messo lì e dimenticato. L 'arte collabora con la moda, la ispira, la rende viva. Ma non solo, l 'arte dialoga con la miglior produzione vitivinicola espressa dal nel territorio, in quelle coltivazioni che Francesco Maule e la sua Arkè seguono giorno dopo giorno per arrivare alla perfezione di un vino naturale che si distingue dagli altri. La mostra ha chiuso i battenti e lo staff si sta preparando per un nuovo evento che lascerà il segno, qualcosa di nuovo e innovativo, ma non vi sveliamo ancora nulla. Vogliamo lasciarvi nella suspance. Alla prossima
css.php